Il Ramo D'oro

Simone Catania
(1980- )
Nazionalità: it Italia


2 opere   Domini artistici : Fotografia (2)

Nato a Cantù in provincia di Como e operativo nel campo dall’arte e del cinema da quattro anni nella città di Torino. Simone Catania inizia la carriera artistica con la partecipazione a Proposte XVIII 2003, con l’installazione video-sonora dal titolo “Realtà”, in seguito ha lavorato come artista e regista principalmente tra le città di Torino e Roma presso emittenti televisive, agenzie pubblicitarie, Istituzioni pubbliche e private tra cui il Museo d’Arte Contemporanea Castello di Rivoli, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, la Galleria artecontemporanea41, "Art Attack Advertising", la Velan, la vetrina Italgas.
Realizza anche diversi cortometraggi tra cui “Martedì 23”, un piano sequenza di 28 minuti, che partecipa a festival italiani e stranieri (Europa, Canada, Usa) e in Grecia vince il premio speciale per la regia.


Articoli:


Nato a Cantù in provincia di Como e operativo nel campo dall’arte e del cinema da quattro anni nella città di Torino. Simone Catania inizia la carriera artistica con la partecipazione a Proposte XVIII 2003, con l’installazione video-sonora dal titolo “Realtà”, in seguito ha lavorato come artista e regista principalmente tra le città di Torino e Roma presso emittenti televisive, agenzie pubblicitarie, Istituzioni pubbliche e private tra cui il Museo d’Arte Contemporanea Castello di Rivoli, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, la Galleria artecontemporanea41, "Art Attack Advertising", la Velan, la vetrina Italgas.
Realizza anche diversi cortometraggi tra cui “Martedì 23”, un piano sequenza di 28 minuti, che partecipa a festival italiani e stranieri (Europa, Canada, Usa) e in Grecia vince il premio speciale per la regia.


Simone Catania ha ideato diversi video digitali nei quali si vedono sagome di persone che passeggiano, si fermano, saltano e infine volano in uno spazio virtuale totalmente bianco, e costruisce con il ritmo e con la composizione visiva un equilibrio basato meticolosamente sulla legge matematica della sezione aurea. Un’idea semplice, alla quale l’artista ha voluto dare il nome di “Pubbliche Relazioni”, a causa della mancanza d’interazione e di comunicazione fra i personaggi che popolano lo spazio virtuale.

Realizzato da Artmajeur