Il Ramo D'oro

Blog

 

08/apr/2016
colori sotto il Vesuvio / Colors under Vesuvius


Il ramo d’oro
Centro d’arte e cultura
Via Omodeo, 124, 80128 Napoli,
tel 0815792526, email fyesbm@tin.it
Colori sotto il Vesuvio
9-17/4/2016

La diaspora africana vista dalla prospettiva del “Teranga worldwide pub”, musica, libri, cucina nell’iniziativa curata da Judicael Ouango.
Alle pareti opere di Mwamedi Chiwaya, Akachukwu Akabeks Chukwuemeka . Nathalie Duveau, Emeka Ikebude, Karin Miller , Mohamed Mpochogo , Nakoko, Saidi Omary, Mourad Saadi, Taringuetin Salam, Godfry Tiamalu, Jeannette Unite, Mustafa Yusufu

Inaugurazione il 9/4/2016 alle 18, con performance e animazione di Judicael Ouango, Madi Amine Kouanda, Toure Abdou Cheick Moctar.
la mostra sarà visitabile fino al 17/4/2016 dalle 16 alle 20 tutti i giorni tranne il giovedì.

Napoli ti costringe ad accantonare i problemi, te ne pone uno maggiore davanti; la sua meravigliosa ed indescrivibile bellezza. Lacrime raccolte da secoli risplendono in quel golfo, le speranze annegate danno una luce irreale alla città come monito di vita, cammini, e sorridi. E qui, a dare l'esempio, é Napoli. Le ombre degli stranieri si mischiano a quelle degli autoctoni, il marciapiede non distingue i colori.
Judicael Ouango.
Ulteriori Informazioni sull’iniziativa al link https://www.facebook.com/events/563568350483594
9-17/4/2016

the African Diaspora view from the perspective of the “Teranga worldwide pub”, music, books, kitchen in the initiative organized by Judicael Ouango. On the walls artworks by Mwamedi Chiwaya, Akachukwu Akabeks Chukwuemeka. Nathalie Duveau, Emeka Ikebude, Karin Miller, Mohamed Mpochogo, Nakoko, Saidi Omary, Mourad Saadi, Godfry Tiamalu,Taringuetin Salam, Jeannette Unite, Mustafa Yusufu.
Opening on 09.04.2016 at 6 pm, with performances and animation Judicael Ouango, Madi Amine Kouanda, Abdou Cheick Toure Moctar.
The exhibition will be open until 17/04/2016 from 16 to 20 every day except Thursday.
Napoli forces you to put aside the problems, a more important one is in front of you: its wonderful and indescribable beauty. Tears gathered during the centuries shine in that bay, hopes drowned give an unreal light to the city as a warning to life, you walk, and smile. And here, to set an example, is Naples. The shadows of foreigners are mixed with those of the indigenous, the sidewalk does not distinguish colors.
Judicael Ouango.
More information at the link https://www.facebook.com/events/563568350483594

 

s.jpg colori sotto il Vesuvio / Colors under Vesuvius

Napoli arte Africa immigrazione Link permanente

 

01/feb/2016
Oltreconfine


IL RAMO D’ORO

Centro d’arte e cultura

Via Omodeo, 124,80128 Napoli

tel 0815792526 e-mail: fyesbm@tin.it

English at the bottom

Si è conclusa con la mostra "Nomamise Napoli" la stagione espositiva 2016.

Video riassuntivo della stagione al link https://youtu.be/YcLliE6S33I

 Il seminario continuerà fino a novembre con l'elaborazione di un volume sull'esperienza "Oltrenfine". Una prima bozza del libro che stiamo elaborando è visibile al link:

http://issuu.com/ilramodoro/docs/il_ramo_d_oro_9b68ee56b004f8?workerAddress=ec2-184-72-73-83.compute-1.amazonaws.com .

Chi è  interessato all'esperienza può contribuire al blog con considerazioni, domande, discussioni.

In un momento in cui il terrorismo ha scelto tra i suoi obbiettivi il turismo di massa  la nostra risposta è quella di spostare la  ricerca estetica nel campo del confronto interculturale proponendo una serie di incontri con artisti stranieri che rappresentano realtà in cui si sono dovute affrontare gravi difficoltà di tipo ecologico e sociale.

Riportiamo di seguito il calendario degli eventi che ci sono stati:

Calendario 2016

a cura di Franco Lista e Vincenzo Montella

 

u 16-24/1/2016  Un altro viaggiare

Servas Porte Aperte è una rete di ospitalità per costruire la pace attraverso l’amicizia. Nasce nel 1949 e si è sviluppata in 127 paesi del mondo. La mostra “Un altro viaggiare” rappresenta per immagini e parole-chiave una sintesi sull’esperienza Servas, che non è una forma di turismo.E’ un sistema per apprendere in modo cooperativo, costruendo assieme una rete, attraverso l’idea base di “servizio”.

Inaugurazione il 16/1/2016 ore 18, la mostra sarà visitabile fino al 24/1/2016 dalle 16 alle 20 tutti i giorni tranne il giovedì

u 6-14/2/2016  Attualità indonesiane

Nostalgia della tradizione, preoccupazione e denuncia per le problematiche ambientali e sociali dell’Indonesia attuale nelle opere di Made Bayak, Setyo Mardiyantoro e Gede Sayur. Mostra curata da Naima Morelli. Sarà presentato anche il romanzo “La Danza della terra” di Oka Rusmini.Patrocinio del Consolato Generale di Indonesia a Napoli.

Inaugurazione il 6/2/2016 ore 18, la mostra sarà visitabile fino al 14/2/2016 dalle 16 alle 20 tutti i giorni tranne il giovedì

u 5-13/3/2016  Museo Abierto Para El Mundo

Per i 25 anni della propria attività La Fundación Escuela Museo Abierto Para El Mundo, istituzione venezuelana che ha spesso collaborato con noi propone una collettiva a cura di Orlando Campos.

Inaugurazione il 5/3/2016 ore 18, la mostra sarà visitabile fino al 13/3/2016 dalle 16 alle 20 tutti i giorni tranne il giovedì

u 9-17/4/2016  Colori sotto il Vesuvio

La diaspora africana vista dal “Teranga worldwide pub”. Musica, libri e cucina in una iniziativa curata da Judicael Ouango. Alle pareti opere di artisti africani della collezione de “Il ramo d’oro”

Inaugurazione il 9/42016 ore 18, la mostra sarà visitabile fino al 17/4/2016 dalle 16 alle 20 tutti i giorni tranne il giovedì

u 7-15/5/2016  Noma

Noma è una galleria di Kawanishi City  nella provincia di Hyogo in Giappone la cui mission è un’arte a chilometro zero: localmente prodotta, localmente consumata. I suoi artisti Hiroshi Matsumoto, Natsuo Ikegami, Chiaki MIZUNO, kkjk, Ayako Nakata, MINAMI Shigeki, Oishi Sayaka, GIN EI, Hisami Tsuji, Mayumi Nose, Nobuyuki Nose porteranno al nostro pubblico un’esperienza il cui maggiore interesse è lo stretto legame al proprio territorio.

Inaugurazione il 7/52016 ore 18, la mostra sarà visitabile fino al 15/5/2016 dalle 16 alle 20 tutti i giorni tranne il giovedì.

Con questa proposta “Il ramo d’oro” è al suo quarto seminario di estetica. Per chi volesse approfondire sui primi tre seminari sono stati pubblicati due volumi:

“Seminario di autocoscienza estetica”, Albatros edizioni scheda al link http://www.albatrosmagazine.net/CMS/index.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=163&category_id=9&option=com_virtuemart&Itemid=60&lang=it%20

“Fare è pensare”, disponibile su Amazon al link http://www.amazon.it/dp/B018AQ2BK2

The exhibition "Noma mise Naples" closed the exhibition season 2016 at "Il ramo d'oro".

Video at the link: https://youtu.be/YcLliE6S33I The workshop "Beyond the border" will continue until November writing a book about this experience. You could watch a first edition at the following link

http://issuu.com/ilramodoro/docs/il_ramo_d_oro_9b68ee56b004f8?workerAddress=ec2-184-72-73-83.compute-1.amazonaws.com

We hope that you want to participate to the blog with your comments

 

 

 

s.jpg Oltreconfine

arte il ramo d'oro il ramo d'oro Italy seminario workshop Link permanente

 

01/feb/2016
Attualità indonesiane/ indonesian actualities


IL RAMO D’ORO
Centro d’arte e cultura
Via Omodeo, 124,80128 Napoli
tel 0815792526 e-mail: fyesbm@tin.it
Patrocinio del Consolato Generale della Repubblica Indonesiana a Napoli

6-14/2/2016

Made Bayak, Setyo Mardiyantoro, Gede Sayur


Attualità indonesiane


Inaugurazione il 6/2/2016 ore 18 con presentazione di Naima Morelli. Sarà possibile visitare la mostra tutti i giorni tranne il giovedì dalle 16 alle 20 fino al 14/2/2016.

Catalogo al link: http://issuu.com/ilramodoro/docs/catalogo_indonesia

La mostra è inserita nel seminario di estetica “Olreconfine”


Al di là degli stereotipi che vedono in Bali un paradiso turistico Made Bayak, Setyo Mardiyantoro e Gede Sayur esprimono nostalgia della tradizione, preoccupazione e denuncia per le problematiche ambientali e sociali dell’Indonesia attuale. Cercano attraverso l’arte una propria via per la modernità che salvi il meglio della propria identità culturale.

La mostra è curata da Naima Morelli autrice del libro “Arte contemporanea in Indonesia”

Verrà presentato da Antonia Soriente il libro della scrittrice balinese Oka Rusmini “La danza della terra”.

Indonesian actualities

Patronage by the General Consulate of the Republic of Indonesia in Naples

6-14/2/2016

Made Bayak, Setyo Mardiyantoro, Gede Sayur


Indonesian actualities


Opening on 6/2/2016 at 6 pm with introduction by Naima Morelli. It will be possible to visit the exhibition every day except Thursaday from 4 to 8 pm up the 14/2/2016.

The exhibition is included in the workshop of aesthetic “Beyond the border” whose program is attached.

Catalog at: http://issuu.com/ilramodoro/docs/catalogo_indonesia

Beyond the stereotypes that consider Bali a paradise for tourists Made Bayak, Setyo Mardiyantoro and Gede Sayur express nostalgia for tradition, concern and complaint for the enviromental and social issues in Indonesia today. They seek through art theyr own path to modernity saving the best of their own cultural heritage.

The exhibition is curated by Naima Morelli, author of the book “Arte contemporanea in Indonesia”

Antonia Soriente will introduce the book “The dance of the earth” by the Balinese writer Oka Rusmini.

 

copertina.jpg Attualità indonesiane/ indonesian actualities

mostra arte Napoli il ramo d'oro Setyo Mardiyantoro Made Bayak Gede Sayur Naima Morelli Link permanente

 

04/mag/2015
“Seminario di autocoscienza estetica” al Salone internazionale del libro di Torino


Dal 14 al 18 maggio saremo presenti al Salone internazionale del libro di Torino, presso lo stand di Albatros Edizioni, posizione g129, accanto alla sala argento, col nostro libro: “Seminario di autocoscienza estetica”, di AA.VV. a cura di Vincenzo Montella, Albatros Edizioni-saggistica.
Il libro racconta di Due anni di attività intorno all’elusivo concetto di estetica. Ricerca intorno ad opere, autori, curatori lasciando da parte ogni atteggiamento di ricezione passiva e di contemplazione distaccata per confrontarsi ed agire in prima persona e scoprire, così facendo, strutture immaginative e connotazioni ludiche; cose che, per quanto riguarda l’arte, dovrebbero essere scontate ma di cui spesso ci si dimentica.
Scheda del libro e modulo d’ordine al seguente link:
http://www.albatrosmagazine.net/CMS/index.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=163&category_id=9&option=com_virtuemart&Itemid=60&lang=it
We will be from the 14th to the 18th May in the “International book fair of Turin, Italy, at the stand g 129 of Albatros Edizioni, with our book “Seminario di autocoscienza estetica”

 

copertina-s.jpg “Seminario di autocoscienza estetica” al Salone internazionale del libro di Torino

Salone internazionale del libro di Torino Seminario di autocoscienza estetica Albatros edizioni Link permanente

 

06/apr/2015
io sono qui


11-19/4/2015


I fumetti di Takoua Ben Mohamed, gli scritti di Mohamed Malih e i racconti di vita di Yacoubou Ibrahim offrono nell’insieme un’immagine completa dell’immigrazione in Italia.
Inaugurazione l’11/4/2015 ore 18. La mostra sarà visitabile tutti i giorni tranne il giovedì dalle 16 alle 20 fino al 19/4/2015

L'immigrazione in Italia presenta una frantumazione di provenienze, sentimenti religiosi, collocazione sociale. La gente naufraga nel mare della burocrazia molto più di quanto faccia nel mediterraneo. In questo evento abbiamo voluto presentare una pluralità di situazioni che vanno da chi ha già ottenuto la cittadinanza alla "seconda generazione. Tutte persone che comunque sono accomunate dalla voglia di esprimersi, di partecipare, di contribuire alla crescita sociale, politica e culturale di questo paese.

 

manifesto.jpg io sono qui

Takoua Ben Mohamed Mohamed Malih Yacoubou Ibrahim fumetti arte il ramo d'oro Napoli Link permanente

 

07/mar/2015
Introduction to Il ramo d'oro


 

Il ramo d’oro, Via Omodeo, 124, 80128, Napoli, Italy, fyesbm@tin.it .

+390815792526 http://www.artmajeur.com/ilramodoro/

Il Ramo d’oro” (The golden brunch) is a no profit art gallery active in Naples, Italy, since the 2000. It has arranged in its exhibition space and in public exhibition spaces many artistic, social and

cultural events cooperating with regional, national and international institutions. Its activity is characterized for the attention for stranger artists and for the effort to promote Italian artists abroad.

“Il Ramo d’Oro” has an elegant exhibition space very conveniently located on one of the hills of Naples called Vomero. Easy to reach by the urban motorway of Naples and by the station of the

“Metro of art” Quattro Giornate.This no profit organization regularly arranges an art exhibition every month since December until June.In add to its main activity “Il Ramo d’Oro” arranges also musical or theatrical performances, courses on different arguments and parties. Our association participates every year since the 2003 to the “May of Monuments”, the most important

art festival of Naples. A short trailer about our activities could be watched at the following link: http://youtu.be/8FTytrtu6rg

We constantly document by videos our activity on our youtube channel www.youtube.com/vimotre which contains more than 100 videos. We publish catalogs on line and on paper about our exhibitions that could be watched at the following link: http://issuu.com/ilramodoro  .

History:

Founded in the 2000 by Vincenzo Montella ( http://www.absolutearts.com/portfolios/v/vincenzo ), who isstill the curator and president and the Indonesian artist Setyo Mardyantoro (http://www.absolutearts.com/portfolios/m/mardiyantoro ).

The staff include: the architect Gianfranco Erbani, who arranged the space and most of our exhibitions, the architect Franco Lista who cooperated to our workshops

and the video maker Rino Vellecco who did most of our videos. The whole staff offers voluntary cooperation.Our goal was to show the work of self represented artists from all over the world. We developed our contacts mainly on line but we concretely arranged exhibitions in our small corner of the world.

More than 100 artists, until now, participated to our activities. They mainly sent their artworks by snail mail but often they also sent video introductions to their work and sometime they came in

person. The exhibitions are not commercial but have mainly a promotional propose and we found that were interested in it local artists who need to show their recent production to their own public or foreign artists who wants to add an exhibition in Italy to their own curricula.

When the exhibition take place in our exhibition space Il Ramo d’Oro offers the attendance to the exhibition, the press release and invitation by e-mail and sms, video and photographic documentation. The artists are charged of the expenses relative to the production of the artworks and their transport and eventual insurance, they also offer an opening party. A catalog on line is provided but the printed version in on charge of the artists if required. When the exhibition is in a public space the artists are charged also of the expenses of maintenance if required.

Between the exhibitions that we organized recently particularly touching was “Nijiiro One Mind and One Heart”, Castel dell’Ovo, Napoli, Italy, March 9-21, 2013, celebrating the second anniversary of Fukushima disaster with the presence of many Japanese artists. A video about it could be watched at the following link: http://youtu.be/iDJoJdwyNOc .

In the last two years we organized our exhibitions as a workshop called “Workshop of aesthetic self consciousness” that was about reading the art works and curating exhibitions. A book about this experience has been published last December.

Projects:

In the 2015 season we are introducing a series of experiences and local association trying to develop a local network in different but complementary areas. The groups invited will be an association of street artists, a group of cartoon drawers, a class of photography, three African immigrants (a cartoonist, a writer and an actor), the designers of a t-shirt factory. This in order to empower our and our partners activities. We hope in the future to do the same on the international scene.

Synopsis:

“Il Ramo d’oro” is a no profit art gallery active in Naples, Italy, since the 2000. It has arranged in its exhibition space many artistic, social and cultural events cooperating with regional, national and international institutions. Its activity is characterized for the attention for stranger artists and for the effort to promote Italian artists abroad.We hope that you want express your like on our facebook page in order to be updated and to follow closely our activities:

https://www.facebook.com/ilramodoronapoli?ref=aymt_homepage_panel

Yours Vincenzo Montella

 

img-9490.jpg Introduction to Il ramo d'oro

il ramo d'oro Napoli Italy art gallery no profit Link permanente

 

05/dic/2013
GUARDANDO AVANTI / LOOKING FORWARD


IL RAMO D’ORO

Centro d’arte e cultura

Via Omodeo, 124,80128 Napoli

tel 0815792526 e-mail: fyesbm@tin.it

http://www.artmajeur.com/ilramodoro

 

7-15/12/2013

 

GUARDANDO AVANTI

 

Opere di Alberto Allup, Orlando Campos, Akachukwu Chukwuemeka, Arnoldo Diaz, Sergio Fermariello, Antonius Kho, Natsuo Ikegami, Setyo Mardiyantoro, Miguel Marsan, Hiroshi Matsumoto,  Arnaldo Monges, Adriana Montariello, Vincenzo Montella, Roberto Sanchez, Robert Stockton, Carlos Triana, Rino Vellecco, Carla Viparelli.

Inaugurazione sabato 7/12/2013 ore 18 con interventi di Franco Lista e Vincenzo Montella. La mostra sarà visitabile tutti i giorni tranne il giovedì dalle 16 alle 20 fino al 15/12/2013.

Occasione per riflettere sul “Seminario di autocoscienza estetica” che si è tenuto con successo nel 2013 e per introdurre il seminario del 2014: “La scelta e la cura”.

Un fumetto ricavato dalla documentazione fotografica del seminario di autocoscienza estetica può essere visionato al seguente link:

http://issuu.com/ilramodoro/docs/autocoscienza

 

LOOKING FORWARD

7-15/12/2013

Artworks by  Alberto Allup, Orlando Campos, Akachukwu Chukwuemeka, Arnoldo Diaz, Sergio Fermariello, Antonius Kho, Natsuo Ikegami, Setyo Mardiyantoro, Miguel Marsan, Hiroshi Matsumoto,  Arnaldo Monges, Adriana Montariello, Vincenzo Montella, Roberto Sanchez, Robert Stockton, Carlos Triana, Rino Vellecco, Carla Viparelli.

Opening Saturday, 12/07/2013 at 6 pm with introduction by  Franco Lista and Vincenzo Montella. The exhibition will be open every day except Thursday from 16 to 20 up to 15/12/2013.

 

It will be the occasion to close the 2013 workshop and to introduce our 2014 activities. A cartoon about the past season could be watched at the following link:

http://issuu.com/ilramodoro/docs/autocoscienza

 

We wish you season greetings.

ogliamo l’occasione per anticiparvi gli auguri di buone festività sperando di poterveli porgere di persona.

 


mostra arte il ramo d'oro Napoli Link permanente

 

08/gen/2006
Comunicato stampa


Vincenzo Montella

"Vola, vola"

Inaugurazione sabato 14/1/2006 ore 18 con presentazione di Paola Germana Martusciello. Le opere saranno visibili tutti i giorni tranne il giovedi dalle 16 alle 20 fino al 29/1/2006.



galleries/ilramodoro/


”Vola, Vola” è un elogio alla fantasia, ma è anche l'invito che porge Vincenzo Montella a ripensare i luoghi partenopei con un pizzico di ironia riscoprendo le tracce scritte nei territori del quotidiano per ritrovare mondi poetici da inseguire con la fantasia e potersi confrontare con se stessi.

Paola Germana Martusciello
Link permanente

 

Realizzato da Artmajeur